Auto Usa Da lunedì stop agli incentivi: corsa all’acquisto

Il piano di incentivi alla rottamazione lanciato dall’amministrazione Obama si chiuderà lunedì alle 20, due mesi prima del previsto visto che i fondi a disposizione sono andati esauriti. Dei tre miliardi di dollari stanziati circa 1,9 miliardi sono impegnati in base alle 457.000 transazioni eseguite dai concessionari: per ora, comunque, il governo ha restituito ai concessionari solo 145 milioni. In cassa al momento restano quindi 1,1 miliardi che - secondo le previsioni del governo - basteranno a coprire le richieste fino a lunedì sera. Questo potrebbe provocare una corsa all’acquisto durante il fine settimana. «È stato un successo al di là della nostra immaginazione» ha precisato il presidente Obama in un’intervista. Il programma ha spinto la domanda di auto, rilanciando il mercato delle quattro ruote, in crisi da mesi. Il governo americano si attendeva che il piano facesse aumentare le vendite di auto di 250.000 unità in tre mesi: il programma invece ha riscosso un successo molto superiore alle attese e ha consentito di far crescere le vendite di 700.000 unità in meno di un mese. Il piano concede ai clienti agevolazioni fra i 3.500 e i 4.500 dollari nella sostituzione della vecchia auto con una più ecologica.

Commenti