Aviva Investors è ottimista sul mattone: 2010 in ripresa

Il gruppo: «Alcuni investitori stanno tornando a comperare»

Aviva Investors, uno dei principali gestori del real estate in Europa (a livello globale gestisce oltre 21 miliardi di sterline), invita gli investitori a considerare con un cauto ottimismo il settore immobiliare nel corso del 2010. «Si è indubbiamente verificata una significativa ripresa delle condizioni del mercato immobiliare rispetto all'inizio del 2009, quando le previsioni erano costantemente negative», spiega Ian Womack, responsabile del real estate di Aviva Investors.
«Gli investitori che nel 2008 hanno venduto asset in maniera attiva hanno rafforzato i bilanci e ora hanno smesso di vendere» oppure si sono messi a cercare qualche opportunità d'acquisto. Gli investitori istituzionali hanno inoltre iniziato a percepire i vantaggi dei valori in miglioramento nel settore degli immobili commerciali rispetto ai pronunciati cali degli ultimi due anni.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.