La banca centrale della zona Euro

La Bce è la banca centrale responsabile della gestione della moneta unica europea. Il suo compito principale consiste nel preservarne il potere d’acquisto, mantenendo la stabilità dei prezzi nell’area dell’euro, composta dai 12 Paesi che hanno introdotto la moneta unica nel 1999. Gli altri compiti affidati alla Bce dallo Statuto europeo delle banche centrali (Sebec) sono: svolgere operazioni sui cambi, detenere le riserve ufficiali dei Paesi membri, promuovere il regolare funzionamento dei sistemi di pagamento. Inoltre ha il diritto esclusivo di autorizzare l’emissione di banconote nell’Eurozona.