Banca Imi in salute raddoppia l’utile semestrale

Banca Imi, la banca d’investimento del gruppo Intesa Sanpaolo, ha registrato nel primo semestre un utile netto di 292,7 milioni, più che raddoppiato (+109,5%) rispetto allo stesso periodo del 2008. Il margine di intermediazione è cresciuto del 74% a 572,6 milioni di euro. Il risultato della gestione operativa è aumentato del 118,9% a 447,5 milioni. Nell’ «advisory» la banca guidata da Gaetano Miccichè è risultata la prima nel corso del semestre per numero di operazioni completate (16), in particolare nei comparti energia e utility, telecomunicazioni e alimentare. Banca Imi è poi la seconda in Italia per controvalore di emissioni curate in veste di bookrunner, con una quota di mercato del 25,8%.

Commenti