Il Banco Popolare cambia la struttura della direzione generale

Ritocchi al vertice del Banco Popolare che ha anche deciso di mettere mano alla struttura della propria direzione generale. Il consiglio di sorveglianza della supercoperativa veronese ha infatti nominato all'unanimità Aldo Civaschi consigliere di gestione. Con l'ingresso di Civaschi, oggi vicepresidente della Compagnie Monegasque de Banque di Montecarlo, il Banco completa la squadra del consiglio di gestione. Il Banco Popolare ha poi definitivamente approvato la revisione della struttura della direzione generale. Il nuovo assetto non contempla la figura del direttore generale e prevede una configurazione di vertice composta dal consigliere delegato, Pierfrancesco Saviotti, e da sette direzioni: corporate, retail, crediti, finanza, legale e compliance, operations, risorse umane. Queste modifiche - spiega il Banco - nascono «dall'opportunità di assumere un assetto organizzativo coerente con il piano industriale e con l'obiettivo di vicinanza al territorio».

Commenti

Grazie per il tuo commento