Bentornati nella capitale dei disagi

Ritorno alla quotidianità per migliaia di romani. Finite le vacanze ricominciano i problemi di tutti i giorni: lavoro, traffico, scuola e palestra dei figli. Piccola guida per sopravvivere tra «sottopassini» ancora chiusi (ma riaprirà domani quello del Gianicolo), Ztl nuovamente attive e una Notte bianca che quest’anno ha deciso di raddoppiare. Gli eventi, infatti, sono spalmati su due giorni, 8 e 9 settembre.
Torna di scena anche la politica. Sebbene la ripresa delle attività dell’aula Giulio Cesare sia fissata per il 14, già cominciano i primi litigi all’interno della maggioranza. A dividere i consiglieri del centrosinistra l’emergenza-casa e quella rifiuti. Rifondazione comunista minaccia di abbandonare la giunta mentre l’Ulivo tira dritto e annuncia, con il vicecapogruppo Amedeo Piva, «si deve cercare il massimo accordo ma se mancherà si andrà avanti con la forza dei numeri». Si preannuncia, dunque, un autunno difficile per Veltroni.

Commenti