Il board vota la fusione con Arca

Meliorbanca

I consigli di Meliorbanca, Arca bim (la banca d’investimento mobiliare appartenente al sistema delle banche popolari) e di Arca merchant (merchant bank dello stesso gruppo) hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Arca bim e di Arca merchant in Meliorbanca. La fusione è prevista entro l’anno. Il capitale di Meliorbanca sarà detenuto per il 75,14% dagli ex azionisti Meliorbanca, per il 17,71% dagli ex di Arca merchant e per il 7,15% circa dagli ex di Arca bim. L’azionariato vedrà al primo posto il gruppo Banca popolare dell’Emilia Romagna con il 17,65%, seguito dalla Popolare Italiana di Lodi con il 12,22%. «L’integrazione - secondo una nota - permetterà di sviluppare una qualificata attività di servizi finanziari alle imprese e di gestione di medi e grandi patrimoni, con significative economie di costo». Il titolo Meliorbanca, sospeso in attesa dell’annuncio, ha guadagnato ieri l’1,95% dopo essere rientrato agli scambi in progresso di oltre il 3 per cento.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento