Bonus sul gas, per ora a parole

Ancora ieri, negli ambienti legati alla componentistica del settore auto, girava con insistenza la seguente voce: «A luglio forse torneranno gli incentivi all’acquisto di vetture a metano e a Gpl, ci stanno lavorando a Roma. Il mercato langue e il gruppo Fiat, che nel 2009 aveva fatto il pieno proprio grazie alle immatricolazioni di veicoli a metano, perde quota. Una situazione che non può durare...». Nelle stanze dei bottoni romane, sulla questione, fanno il pesce in barile. La sensazione è che queste voci vengano messe in giro ad arte con la speranza che prima o poi qualcosa succeda. Del resto, sperare è sempre lecito.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti