Bufera sotto le Due Torri L’unico consigliere ora minaccia di lasciare

A Bologna la Lega Nord resterà orfana del suo unico consigliere comunale? Il rischio è alto, visto che Manes Bernardini, che nella città delle Due Torri ricopre anche la carica di segretario cittadino della Lega Nord, sembra intenzionato a lasciare l’incarico. Il rischio quindi è che ora in Comune, dove per più di dieci anni non si era visto un rappresentante del partito di Umberto Bossi sedere sui banchi dell’opposizione, proprio alla vigilia delle elezioni Regionali, sparisca l’unico rappresentante di una fetta d’elettorato sempre più consistente. Anche se dovesse realmente decidere di abbandonare lo scranno, Bernardini probabilmente non rimarrà disoccupato: il senatore Filippo Berselli, coordinatore regionale per l’Emilia Romagna del Pdl, si è reso disponibile ad ospitare il leghista nella grande casa del centrodestra.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.