Cala l’utile anche per colpa di Alitalia

Aeroporti di Roma (gruppo Gemina) ha chiuso il primo semestre con un utile operativo a 44,2 milioni di euro, in calo del 5,8% rispetto ai 47 milioni dell’analogo periodo dell’anno scorso, mentre i ricavi sono scesi del 2,5% a 263,1 milioni. Lo comunica la società, precisando che i risultati del semestre hanno risentito della contrazione del traffico aereo, sceso del 6,3% nei primi 6 mesi anche a causa della riduzione del network di Alitalia-Cai rispetto all’anno scorso. Continua intanto il piano di ristrutturazione da circa 20 milioni avviato lo scorso febbraio. L’avvio della procedura di mobilità avrà effetti che si faranno sentire specialmente nel 2010. L’indebitamento finanziario netto resta alto a 1,34 miliardi.

Commenti