Calcio-choc Bomba al pm Lari

Paola Balsomini

Dopo il foro procurato dal lancio di una biglia contro la finestra del pubblico ministero Giovanni Arena, il 22 agosto scorso, ieri Alberto Lari, l’altro pm che si è occupato dell’inchiesta sulla combine del Genoa e sul calcio scommesse, ha ricevuto l’ennesima minaccia: una busta gialla, non imbottita, senza alcun messaggio minatorio ma solo un meccanismo esplodente, privo in realtà polvere da sparo e quindi incapace di nuocere. E’ stato lo stesso Lari, ieri mattina, ad aprire la busta sospetta, un evidente messaggio minatorio, che però potrebbe non essere riconducibile al caso Flachi. La busta infatti è partita dalla stazione Brignole, ma ci sono dubbi sulla data in cui è stata spedita. Data che però potrebbe (...)
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.