Caldaie, via ai controlli Multe di 800 euro

Intanto ieri sono scattati i primi controlli della polizia locale per verificare la corretta applicazione della normativa vigente sul riscaldamento. Sono stati monitorati 296 stabili con impianti centralizzati e riscontrate 12 anomalie. Se il riscaldamento nelle case supera i 22 gradi il condominio rischia 800 euro di multa.
«Il 21% del particolato atmosferico di Milano - spiegano il vicesindaco de Corato e l’assessore all’Ambiente Paolo Massari - è determinato da impianti termici civili. Abbiamo predisposto una task force che ci permetterà un controllo giornaliero di circa 500/600 ambienti».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.