Capri I giovani imprenditori chiedono un Fisco più leggero

Il tema della pressione fiscale, soprattutto il taglio dell’Irap, è stato al centro della prima giornata del convegno dei giovani imprenditori a Capri. «Ci auguriamo - ha detto Federica Guidi, presidente dei giovani di Confindustria - che in questo Paese si cominci ad avere una pressione fiscale più leggera, mentre bisogna trovare una copertura incidendo sulla spesa pubblica improduttiva». La Guidi ricorda, tra l’altro, che da «almeno 15 anni in Italia si dice che la pressione fiscale è eccessiva. Ovviamente questo va conciliato con una politica di rigore che, io credo giustamente, il ministro Giulio Tremonti ha fatto fino a oggi». Quanto alla proposta dello stesso Tremonti per un fondo con le banche di sostegno alle Pmi, la Guidi ha risposto: «Tutto quello che aiuta le imprese è da accogliere con favore».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.