Carte contraffatte: smascherato romeno

Violazione della normativa in materia di carte di credito e possesso di documenti di identificazione falsi: sono i reati contestati a un romeno di 43 anni arrestato lunedì sera in un negozio di telefonia. L’uomo era andato in un punto vendita di via Baldo degli Ubaldi sostenendo di essere interessato all’acquisto di un cellulare. Al momento di pagare ha presentato una carta di credito e una patente di guida palesemente contraffatta che ha insospettito il commesso. Il romeno era in possesso di altre 2 carte di credito clonate.