Il caso Ansaldo Sts va su Goldman Sachs rialza il rating

Ansaldo Sts sale dell’1,8% a Piazza Affari, beneficiando del giudizio di Goldman Sachs, che ha alzato la raccomandazione sul titolo da «neutral» a «buy» e il prezzo obiettivo da 18 a 18,5 euro. Ansaldo ha sottoperformato il settore del 15% da inizio anno, a causa dell’esposizione al budget di governo e in particolare quindi all’impatto delle misure fiscali previste dal piano di austerity. Goldman Sachs ritiene che la società sia ben posizionata per beneficiare delle opportunità di crescita nei mercati emergenti per i servizi di segnalamento ferroviario, come dimostrato dalle commesse vinte recentemente in Libia e Kazakhstan. Secondo la Banca d’Affari, l’azione tratta a multipli convenienti, con un rapporto tra enterprise value e utile operativo atteso per il 2011 a 6 volte (7,2 per il 2010).

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti