Il caso Luxottica maglia nera Profitti in calo deludono la Borsa

È stata Luxottica la maglia nera della seduta di Borsa di ieri, con un ribasso del 4,46% in chiusura a 18,83 euro. Luxottica ha annunciato lunedì a mercato chiuso di avere terminato il 2009 con un utile netto di 314,8 milioni di euro, in calo del 17,1% rispetto al 2008. Il gruppo ha spiegato in una nota di essere nelle migliori condizioni per avere un 2010 «normale», con una crescita a una cifra mentre i primi due mesi del 2010 sono stati «decisamente positivi». Il consiglio di amministrazione proporrà però all’assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,35 euro, in aumento del 59% rispetto agli 0,22 euro precedenti. Luxottica, che aveva raggiunto il nuovo massimo dell’anno (20,02 euro), ha un bilancio di Borsa sulla parità nell’ultimo mese; positivo quello a sei mesi (+11%) e a un anno (+81%).