Il caso Ortomercato, rapina da 17mila euro

Una rapina da 17mila euro è stata messa a segno ieri pomeriggio al reparto ortofrutta dell’Ortomercato di via Cesare Lombroso. L’autore del colpo è un nordafricano armato di pistola che ha legato e imbavagliato l’unica dipendente presente in quel momento, una donna di 46 anni, e rubato l’incasso. L’episodio è avvenuto intorno alle 14. L’uomo si è introdotto, con il volto coperto da un passamontagna, nei locali del reparto ortofrutta durante l’orario di chiusura. Quindi ha minacciato la donna, le ha legato le mani e i piedi e, dopo averla imbavagliata, ha sottratto tutto il denaro. Quindi, è fuggito con il bottino: un colpo da 16.990 euro. La dipendente sostiene che si tratta sicuramente di un lavoratore dell’Ortomercato. «Indossava le scarpe antinfortunistiche che qui tutti gli operai indossano» ha spiegato la donna alla polizia giunta sul posto.
RC
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.