Il caso Risanamento vola in attesa dell’addio all’area Falck

Risanamento è pronta a dire addio all’ex area Falck e in Borsa il titolo del gruppo immobiliare torna a volare. La previsione che oggi il consiglio d’amministrazione guidato da Claudio Calabi dica sì alla vendita degli asset a Sesto San Giovanni per 400-410 milioni piace al mercato, che ha risposto con forti acquisti: in chiusura il titolo ha guadagnato oltre 10 punti percentuali (più 11,79% a 0,38 euro) tra scambi sostenuti (1,6% del capitale) e diversi stop al rialzo. Il gruppo inoltre prevede di vendere il 45% di Milano Santa Giulia a un partner industriale e una serie di immobili da trading. Tutte queste operazioni, in base al piano di Bain & Co, mirano a ridurre da qui al 2014 l’esposizione verso i creditori da 3 a 1,2 miliardi di euro.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti