Il caso Seat sprofonda dopo i forti rialzi dei giorni scorsi

Sono scattate le prese di beneficio su Seat Pagine Gialle dopo la corsa delle ultime settimane. I titoli dell’azienda che edita gli elenchi telefonici hanno accusato ieri una flessione del 6,56%. Da inizio settembre le Seat hanno iniziato a correre tanto da vantare un rialzo del 46%. Secondo gli operatori, dunque, una frenata era da mettere in conto. A dare il la ai realizzi ieri è stato lo scivolone che stanno accusando le quotazioni delle azioni della concorrente britannica Yell che hanno perso oltre il 12,2%, attestandosi a 65,25 sterline. Le azioni dell’azienda di oltremanica hanno risentito della notizia che è allo studio un aumento di capitale da circa 500 milioni di sterline. L’operazione è finalizzata a migliorare la posizione finanziaria della società, appesantita da 4 miliardi di debiti.

Commenti

Grazie per il tuo commento