La casta? Sempre quella E non tutti pagano

Egregio direttore,
voglio esternare il mio sdegno contro quei quattro politici da strapazzo che guidano questa derelitta Italia (la prego, non rida se ho scritto «guidano»). Così hanno approvato l'aumento della sovvenzione ai partiti, e si spartiranno, a piene mani, i milioni che, anche se dolenti, tutti noi dobbiamo pagare attraverso il fisco.
Sono un ferroviere, recentemente il ministro del Tesoro ha rifiutato la firma del contratto ai dipendenti Fs, adducendo, come motivo, il bilancio statale in rosso. Forse i ministri non fanno parte del popolo che sopporta il peso delle loro malefatte?
Pietro Bianchini - Cerea (Vr)

Commenti