Catricalà: «Il rapporto del ministero? Sciatteria burocratica»

Il rapporto con cui ieri il ministero delle Infrastrutture ha rilevato la concentrazione al 98% su Alitalia della rotta Roma-Milano ha stupito l’Antitrust che parla di «sciatteria burocratica». «Sono rimasto stupito che la cosa sia stata stigmatizzata da un ministero che ha fatto parte della compagine governativa che ha ritenuto necessario determinare questa situazione», ha detto il presidente dell’Antitrust Antonio Catricalà, riferendosi alla moratoria di tre anni prevista dal decreto del 2008 che congelò i poteri dell’Autorità nel caso di monopoli da fusione come quello tra Alitalia e AirOne. «Credo che si sia trattato solo di una sciatteria burocratica e non di una volontà politica».

Commenti