Cessioni Mps, 15 sportelli a Pop Puglia per 73 milioni

Accordo fatto tra Mps e la Popolare di Puglia e Basilicata per la cessione a quest’ultima di 15 sportelli del gruppo senese. Il prezzo pattuito è di 73,5 milioni. La cessione dei 15 sportelli del Monte dei Paschi rientra nel piano di dismissioni di 150 unità posto dall’Antitrust come condizione per il via libera, lo scorso anno, all’acquisizione di Antonveneta. Gli sportelli su cui ha messo gli occhi la Popolare che a sede ad Altamura sono in Lombardia (7), Piemonte (6) e nel Lazio (2). Sulla base del prezzo concordato, afferma in una nota il Monte dei Paschi, sono previsti una plusvalenza di 46 milioni al lordo dell’effetto fiscale e un beneficio sul tier1 quantificabile in 5 punti base.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti