È la cinese Baic il socio forte di Koenigsegg

I cinesi di Baic, Beijing automotive industry holdings, gli stessi che erano in lizza per Opel, acquisteranno una partecipazione di minoranza in Saab. La conferma arriva dal gruppo Koenigsegg, produttore di auto sportive di lusso, che punta all’acquisto della casa automobilistica svedese, controllata dal gruppo General Motors. «Questo è un passo importante sulla strada della nuova società Saab Automobile», afferma Christian von Koenigsegg, chief executive di Koenigsegg, confermando la firma di un memorandum d’intesa con Baic. Il gruppo Koeniggsegg ha sottolineato, inoltre, di essere in trattative con la Swedish National Debt Office per le garanzie necessarie per un prestito.

Commenti