«Coca-party» a Cassino: un arresto e un ricovero

Una serata a base di coca e sesso a Cassino è finita col ricovero di una ragazza e l’arresto di un uomo, Maurizio Perna, 32 anni. L’accusa per lui è detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio. La vittima, in prognosi riservata, aveva numerose ecchimosi sul corpo quando è arrivata in ospedale portata dall’uomo. Il racconto di Perna non ha convinto la polizia che dopo aver perquisito il suo pub lo ha arrestato. All’interno del locale, infatti, tracce di cocaina sui tavoli, diverse cannucce per sniffare la droga e una scatola con 16 ovuli di cocaina per un totale di circa 20 grammi.

Commenti