Codacons Le famiglie italiane rimpiangono la lira

Un italiano su tre rimpiange la lira, quando i prezzi erano più bassi e le spese sotto controllo. È quanto sostiene il Codacons, sulla base di un’inchiesta svolta su un campione di 600 famiglie residenti in tutto il Paese. Secondo l’indagine il 9,5% dei cittadini italiani non ha inoltre piena dimestichezza con la moneta unica. «La spiegazione - precisa l’associazione dei consumatori - risiede nel periodo di instabilità economica che ha colpito diversi Paesi europei, ma soprattutto nel forte rincaro di prezzi e tariffe avvenuto in Italia dall’introduzione dell’euro in avanti». In sostanza, la maggior parte dei consumatori che rivorrebbe la lira, associa la moneta unica all’aumento del costo della vita e alla conseguente perdita di potere d’acquisto.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti