Como «Mi tradisci» E strangola la convivente

Ha strangolato con un cavo elettrico la sua convivente, convinto che avesse un amante. Poi, dopo aver vagato con la sua macchina, si è costituito dai carabinieri. È successo la scorsa notte a Bellagio, in provincia di Como. Dopo la confessione, l’assassino, Giuseppe Voci, 56enne, è stato arrestato. L’uomo, camionista di origine calabrese, conviveva da quattro anni con la vittima Anna Maria Cheti, 48enne, infermiera in una casa di riposo. Entrambi avevano alle spalle un matrimonio, dei figli e un divorzio.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento