La condanna Sequestrò la ragazza che lo respingeva: 3 anni e mezzo

Tenne sotto sequestro per una notte e picchiò una ragazza di 30 anni che aveva rifiutato le sue avance. Per questo M.D.S. 32 anni di Roma, è stato condannato a tre anni e mezzo di reclusione per le accuse di sequestro di persona, lesioni, violenza privata e furto. La sentenza è stata emessa dal gup dopo processo con rito abbreviato. Alla ragazza, costituita parte civile, il giudice ha assegnato una provvisionale immediatamente esecutiva di 20mila euro, oltre al risarcimento del danno da quantificarsi in sede civile.