Conti positivi e altri 2.500 soci

Popolare di Sondrio

Migliorano i conti della Banca Popolare di Sondrio che registra un incremento delle voci di bilancio e 2.500 nuovi soci acquisiti solo nell’ultimo semestre per un totale di 135mila. Sono i dati diffusi dal presidente Piero Melazzini che attraverso la tradizionale lettera di metà anno rende noto il trend della banca cooperativa. La rete territoriale dell’istituto è composta da 223 filiali delle quali 5 avviate nell’esercizio in corso. È prevista inoltre l’apertura di altri sportelli nella seconda metà dell’anno sul territorio lombardo. Anche la controllata Banca popolare Suisse ha incrementato la rete con l’apertura delle agenzie di Biasca, Canton Ticino, Pontresina e Cantone dei Grigioni facendo salire a 18 gli sportelli svizzeri. «Posso affermare - ha detto il presidente Piero Melazzini - che questa Popolare ha tutte le carte in regola per continuare a essere una banca cooperativa fedele ai principi mutualistici».

Commenti