Contro il Messico Si parte con il tridente in attacco

Questa mattina da Torino, partenza del club Italia alla volta di Bruxelles, dove alle 19.15 è prevista l’amichevole con il Messico, primo dei due test organizzati in attesa della partenza per il Sudafrica fissata per martedì sera dall’aeroporto di Malpensa. Il secondo è in programma sabato sera a Ginevra (inizio ore 20.45) contro la Svizzera. «La sfida col Messico sarà molto importante per chiarirsi le idee, proverò il 4-2-3-1» la dichiarazione di Lippi che dovrà rinunciare, per l’occasione, a Chiellini e Camoranesi, i due infortunati del gruppo. Lo schieramento iniziale dovrebbe prevedere, oltre a Buffon in porta, il quartetto difensivo costituito da Maggio, Cannavaro, Bonucci e Zambrotta, con De Rossi e Pirlo piazzati davanti, Marchisio subito dietro Gilardino, punta centrale, con ai lati Iaquinta (a destra) e Di Natale (a sinistra). Previsti nella ripresa i sei cambi concordati.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti