Corrono petrolio e rame

Seduta ancora positiva per le quotazioni del petrolio e del rame. Il future del greggio Wti ha riagganciato quota 66 dollari al barile sulla scia dei timori legati a nuove strozzature dell’offerta. Gran parte degli analisti prevedono nuovi aumenti dei prezzi nei prossimi mesi a causa della domanda per riscaldamento. In decisa ripresa anche le quotazioni a tre mesi del rame a 3.582 dollari per tonnellata. La spinta al rialzo resta sostenuta dalla domanda proveniente da Cina e India.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.