Così l’islam copre le donne

I burqa in realtà sono due: il primo è velo che copre la testa intera e che permette di vedere solo attraverso una finestrella all'altezza degli occhi. Il secondo è il burqa completo, un abito, solitamente di colore blu, che copre sia la testa sia il corpo. È il più integrale dei veli. Poi ci sono gli altri. Il chador, di origini iraniane, simile ad una mantella e ad un foulard che le donne indossano quando devono comparire in pubblico. Il hijab che vuol dire «nascondere allo sguardo» e che indica «qualsiasi velo posto davanti a un essere o a un oggetto per sottrarlo alla vista o isolarlo». E poi c’è il niqab, simile al burqa, che copre la figura della donna lasciando scoperti solo gli occhi. Di solito si compone di due parti, divise fra loro, ma anche qui il viso non si vede.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.