Cossiga «Che scivolone in via Solferino»

Quando ha visto il Corriere, Francesco Cossiga non ci poteva credere. Il giornale «è sempre stato (ma lo è ancora?) molto serio, rigoroso e lontano dai gossip. È quindi con un misto di meraviglia, dolore e indignazione che ho letto una così detta e sbrodolata recensione, riassunto della nuova edizione dell’ignorato - almeno da chi non è un frequentatore dei canali tv che mandano in onda film hard o di siti web pedopornografici - libro Tendenza Veronica, della stessa autrice della recensione, Maria Latella, con passaggi che indugiano su particolari o consigli pruriginosi. Ciò che mi meraviglia non è che la Latella si sia fatta una gratuita pubblicità, ma che il direttore del quotidiano abbia fatto questo scivolone».

Commenti