Cossiga querelato dal figlio di Moro

Giovanni Moro, figlio del presidente Dc ucciso dalle Brigate rosse, ha querelato Francesco Cossiga. Il motivo? Un’intervista di Cossiga alla Stampa, nella quale il presidente emerito della Repubblica commentava un’affermazione di Eleonora Moro, vedova dello statista e madre di Giovanni, secondo la quale «lo Stato voleva la morte di Aldo Moro». «Almeno lei non lo ha scritto, - aveva commentato Cossiga - come invece ha fatto il figlio, in un libro recentemente pubblicato, e per cui al figlio, di professione figlio della vittima, pare siano stati pagati lauti diritti d’autore. Quanto diversi, purtroppo, sono spesso gli uomini, specialmente se grandi, dalle loro mogli e dai loro figli». L’avviso di garanzia a Cossiga è stato recapitato ieri dalla Procura della Repubblica di Torino, guidata da Giancarlo Caselli.

Commenti

Grazie per il tuo commento