Le cozze gratinate piacciono a La Russa (e portano fortuna)

«La Botte» di Taormina è un locale mitico; di proprietà della famiglia Cheni, dal ’72 ristoratori, è terra di vip, da La Russa a Montezemolo, da Pippo Baudo a Lucio Dalla, da Antonio Banderas a Woody Allen. Tutti appassionati di polipetti, involtini di pesce spada, parmigiana, caponata, paranza, cozze gratinate. Ma oltre alla cucina, pare che «La Botte» porti fortuna. Lo spiegò la signora Domenica a un senatore statunitense prima delle presidenziali americane: chi si fa fotografare nel locale, poi ha una carriera strepitosa. Bill Clinton poi vinse quelle elezioni e diventò presidente. E il suo senatore non si dimenticò della «Botte». Anzi, fece recapitare dal suo barbiere siciliano una lettera di ringraziamento con lo stemma della Casa Bianca. Insomma, giovani politici in erba, sapete cosa fare se volete sfondare davvero.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti