Crisi Indesit, un tavolo contro la chiusura: l’assessore Rossoni convoca le parti sociali

L’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia, Gianni Rossoni, ha convocato per martedì prossimo un tavolo di confronto con le parti sociali e i rappresentanti istituzionali del territorio per discutere la situazione di crisi dell’Indesit di Brembate (Bergamo).
Durante l’incontro, che si svolgerà nella sede della direzione generale Istruzione del Pirellone, sarà illustrato il contesto di crisi che ha coinvolto lo stabilimento bergamasco e saranno prese in esame le eventuali soluzioni di ripresa. Al tavolo parteciperà anche il vicepresidente e assessore all’Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione, Andrea Gibelli. «Dobbiamo intervenire subito, non voglio nemmeno immaginare cosa potrebbe accadere se i 430 lavoratori della Indesit di Brembate perdessero il posto», commenta il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Gabriele Sola. «l’azienda riconsideri l’idea di chiudere lo stabilimento».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti