Critico Musso contro Berlusconi

Non perde occasione, il senatore Pdl Enrico Musso, per «smarcarsi» dal suo partito. E magari di attaccare anche il governo Berlusconi. Ieri, sul Secolo XIX, ha commentato la nomina di Aldo Brancher a ministro per il federalismo: «Mi aspettavo un ministro ligure - ha protestato Musso - visto che non abbiamo rappresentanza nel governo (in realtà ci sono due sottosegretari, ndr). Ma soprattutto mi sembra si voglia abbandonare il presidio economico. È un brutto segnale, un brutto passo indietro. E non mi sembra che la nomina di Brancher sia la più opportuna».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti