Croazia Turisti picchiati, scuse dal ministro

Il ministro del Turismo della Croazia, Damir Bajs, esprime condanna, dispiacere e disagio per l’incidente subito dal gruppo di turisti italiani, tra i quali la giornalista dell’Adnkronos Elvira Terranova, mercoledì durante il loro soggiorno sull’isolotto di Katina all’interno del Parco naturale di Tela. Il fatto è stato riportato da il Giornale ieri. Il gruppo è stato picchiato dopo aver protestato per il conto di un ristorante. Una delle turiste è stata presa di peso e buttata in mare. «Condanniamo nella maniera più severa - è scritto nella nota del ministro - quest’atto di violenza e siamo del parere che, in casi del genere, sia necessario e giustificato allarmare al più presto gli organi di polizia».

Commenti