Antagonisti assaltano il gazebo della Lega: "Basta violenza rossa"

La denuncia del segretario della Lega a Torino: "È questa la 'democrazia' della sinistra radicale: tentare di zittire con le botte chi cerca di difendere gli italiani"

"La violenza dei centri sociali colpisce un banchetto della Lega mentre decine di cittadini erano in coda per firmare in difesa di Matteo Salvini". A denunciare l'episodio, è stato il segretario della Lega a Torino e capogruppo in Consiglio comunale, Fabrizio Ricca.

Su Facebook, il leghista ha spiegato: "Un gruppo di antagonisti del Gabrio ha tentato di assaltare un gazebo in corso Racconigi a Torino e di aggredire chi si trovava in coda per firmare e i militanti leghisti. È questa la 'democrazia' della sinistra radicale - ha scritto Ricca -. Tentare di zittire con le botte chi cerca di difendere gli italiani".

Il segretario torinese del Carroccio ha pubblicato anche un video in cui si vedono gli agenti in tenuta antisommossa che si avvicinano a un gruppo di antagonisti per cercare di calmarli. "Odio la Lega", "Fascismo", si legge sui cartelli che sventolano. "Fortunatamente - ha concluso il leghista - l'intervento delle forze dell'ordine ha evitato il peggio ma noi chiediamo al Comune di prendere provvedimenti contro questi centri sociali che sono covo di estremisti che pianificano aggressioni fisiche a chi non la pensa come loro. Basta violenza rossa".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cir

Sab, 02/02/2019 - 16:40

antagonisti .. li chiamate .. come se fossero una categoria di filosofi o benpensanti , oppure studiosi della bocconi...secondo voi il Cacciari , Mughini , Prodi , Renzi, il papa , de Magistris ecc....sono benpensanti un antagonisti ??