Aereo costretto ad atterrare a causa di un uomo a bordo

Un passeggero se l'è presa con un assistente di volo a causa di un compagno di viaggio. Arrestato al suolo

È il secondo caso in pochi giorni. Un altro aereo, questa volta che viaggiava tra Miami e Parigi, è stato costretto a un atterraggio fuori programma a causa di un litigio tra due persone che si trovavano a bordo.

Uno dei passeggeri, Edmund Alexandre, è insorto quando una compagna di viaggio seduta nella fila davanti a lui ha abbassato lo schienale. L'uomo, francese, se l'è presa con l'assistente di volo, alzandosi e seguendolo nel corridoio dell'aereo, poi prendendolo per un braccio. Due "marescialli dell'aria" in incognito hanno immobilizzato e ammanettato l'uomo.

Arrestato una volta al suolo, il passeggero è stato ricoverato in ospedale in osservazione. Soffre infatti di diabete e ipertensione.

Commenti

canaletto

Ven, 29/08/2014 - 18:01

piu che diabete e ipertensione soffre di inciviltà maleducazione e cafonaggine visto che è anche francese

giseppe48

Sab, 30/08/2014 - 09:54

PERCHE UNO CHE HA LA DIABETE E L IPERTENSIONE è MATTO?

Anonimo (non verificato)