Silvio Dissegna, un bambino torinese di 12 anni sarà fatto santo

Morì in tenera età per un cancro. Il Papa ha approvato l'apertura del processo di beatificazione

Nacque a Moncalieri, in provincia di Torino, nel 1967. E a soli dodici anni morì. Ora Silvio Dissegno potrebbe diventare santo. Papa Francesco ha autorizzato l'apertura del processo che potrebbe portare alla beatificazione del ragazzo, defunto in tenera età per colpa di un cancro alle ossa.

Nel testamento spirituale scrisse di offrire "tutte le sofferenze per i sacerdoti, i missionari, la salvezza dei peccatori e perché tutti gli uomini siano fratelli", di essere consapevole che Gesù l'avrebbe atteso "in paradiso". "Un bambino come tanti, allegro e pieno di vita", così lo ricorda Radio Vaticana nel giorno in cui il Papa ha riconosciuto le sue virtù.

Commenti

Spiacenti, i commenti sono temporaneamente disabilitati.