Chi è

Grande regista e grande attore, una vita segnata da eventi drammatici, Roman Polanski (il vero cognome è Liebling) nasce il 18 agosto 1933 a Parigi da una famiglia ebrea di origine polacca. Nel 1969 l'efferato assassinio della moglie (la sfortunata Sharon Tate), incinta all'ottavo mese, a opera del pazzo omicida e satanista Charles Manson, lo sconvolse creandogli sensi di colpa e gravi crisi esistenziali. Dal 1973 ha comunque ripreso a girare film sia in Europa che a Hollywood. Nel 1974 firma negli Usa Chinatown (con Jack Nicholson), mentre nel maggio 2002-2003 con Il pianista ottiene la Palma d’Oro al Festival di Cannes e la statuetta dell’Academy.