L'INAUGURAZIONE Sfilata di politici Il neo ministro Bray oggi taglia il nastro

Inaugura questa mattina al Lingotto di Torino la 26/esima edizione del Salone Internazionale del Libro. A tagliare il nastro sarà il neo ministro per i Beni e le attività culturali, Massimo Bray. Attesa per il suo intervento, il primo in pubblico da ministro. La cerimonia sarà aperta da un videomessaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Poi parleranno il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota e del sindaco di Torino Piero Fassino. A rappresentare il Cile, Paese ospite di quest'anno, ci sarà l'ambasciatore German Guerrero Pavez, direttore Affari culturali del Ministero degli Esteri cileno, mentre la Calabria, prima Regione ospite, è rappresentata dall'assessore alla Cultura, Mario Caligiuri. Il Salone durerà fino a lunedì mattina: 1.400 gli editori presenti, tantissimi gli scrittori ospiti e ricchissimo il programma (tutte le informazioni sul sito http://www.salonelibro.it/).

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento