Dappertutto Patrizia D’Addario invade pure la Mostra di Venezia

Sempre più scoppiettanti le prospettive di carriera della escort più amata dalla sinistra. Patrizia D’Addario, secondo quanto riporta l’agenzia AdnKronos, nella sua nuova veste di showgirl, è sbarcata ieri al Lido di Venezia. Ma che c’entra l’ex prostituta ascoltata come teste nell’inchiesta sullo scambio tra sesso e affari della sanità pugliese con la Mostra del Cinema? Proprio niente. Ma ovviamente, l’attenzione di mezzo mondo calamitata dalla presenza al Lido di tante star è sempre un’occasione per chi è in cerca di pubblicità. Stando alle indiscrezioni, Patrizia D’Addario avrebbe appuntamento per un’intervista con una televisione australiana. Ovviamente insieme all’onnipresente manager, il cugino Mimmo Frisone.