Decreto Maroni Dall’8 agosto ronde in azione in 170 casi

Sono stati circa 170 i casi in cui le «ronde» dei volontari delle associazioni sono intervenuti direttamente o hanno richiesto l’ausilio della polizia locale e delle forze dell’ordine dall’8 agosto scorso - quando è entrata in vigore la nuova legge sulla sicurezza - ad oggi. A fare un primo bilancio dell’attività di City Angels e poliziotti in pensione, operativi in dodici zone critiche della città e nelle tre linee metropolitane, è il vicesindaco Riccardo De Corato. Solo nei mezzanini, fa presente, gli ex poliziotti hanno realizzato «circa 70 interventi a tutela dei passeggeri e del personale Atm. Nella maggior parte dei casi si tratta di tenere sotto controllo gruppi di stranieri ubriachi, spesso peruviani, che sporcano le banchine orinando o abbandonando bottiglie e rischiano di molestare gli utenti dei mezzi. Molti i rom che disturbano o attuano comportamenti inadeguati nei vagoni». Tra le aree pattugliate dai volontrai, il parco Trotter, viale Jenner, il quartiere Monluè.