Democratici in crisi pre parto

Anche la gravidanza mette in crisi il Partito democratico. A Bari lo «stato interessante» del segretario cittadino, Anna Tamborrino, ha destabilizzato il Pd. A lagnarsi è il giovane dirigente regionale pugliese, Domenico De Santis, infastidito da quella che considera l’inerzia del partito, cominciata, accusa De Santis, con la gravidanza della Tamborrino e proseguita dopo il parto. «Cara Anna – scrive l’“accusatore” su Facebook – è un anno che sei assente dalla scena politica, bisogna avere l’umiltà di fare una cosa alla volta». Un invito a dimettersi, neanche tanto velato e non certo all’insegna delle pari opportunità, declinato però dall’“accusata” che replica da par suo: «Conosco De Santis, non è maschilista – afferma Tamborrino - mi dispiace che non percepisca l’importanza di un evento come la maternità. Presto tornerò». Più che un ritorno in campo, sembra una minaccia. LuRo

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti