La denuncia di Albertini

Ad agosto i soci di Serravalle bocciano il piano d’investimenti voluti dal Comune: niente interventi per 320 milioni di euro. Il sindaco di Milano Albertini denuncia alla Corte dei conti l’operazione tra Filippo Penati e Marcellino Gavio: i 238 milioni di euro spesi dal presidente Penati per acquistare le quote della Serravalle «sono uno spreco e un danno all’erario». A settembre il presidente diessino della Provincia dichiara unilateralmente rotto il patto di sindacato con Palazzo Marino
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.