Denuncia «No alle mense scolastiche al ribasso»

Un quarto delle gare bandite nel 2009 per il servizio mensa nelle scuole è stato aggiudicato con il criterio del massimo ribasso. Lo denuncia l’Angem, l’associazionale nazionale della ristorazione collettiva e servizi vari, secondo cui si consolida un fenomeno sempre più preoccupante che danneggia la scuola, dove ogni giorno consumano il pranzo 890mila bimbi delle materne e 690mila bimbi delle elementari, per i quali il pasto principale della giornata avviene proprio a mensa.
L’aumento tra i bambini di stili alimentari scorretti come quelli di non fare colazione o addirittura di assumere le abitudini dei genitori facendo della cena il pasto più importante della giornata è la causa principale della crescita dell’obesità.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.