Denunciati Due sedicenni minacciano debitore via sms

Due sedicenni hanno minacciato con messaggi «sms» un maggiorenne che era in debito con loro di 50 euro per l’acquisto di marijuana. Le minacce erano rivolte anche ad un amico della vittima: «Vieni con i soldi o la collana di tua madre. Se non te li lascia faccio una strage veramente» era il tenore delle minacce. Dopo la denuncia della vittima, i carabinieri hanno trovato nella casa di uno degli adolescenti una pistola semiautomatica a salve, di libera vendita. I due sono stati denunciati per tentata estorsione in concorso.