Dieta d’agosto da Chenot per la Bindi

In un paio di occasioni ha chiamato la Serracchiani, sua interlocutrice, Barbara invece che Debora e ha per tutto il tempo attaccato Dario Franceschini. Tribuna politica d’agosto per Rosy Bindi (nella foto), che ha approfittato di un faccia a faccia a Cortina con la giovane europarlamentare per una puntatina al prestigioso centro dimagrimento di Henri Chenot nel vicino Alto Adige. Oppure dibattito è stato solo una pausa del soggiorno nella spa? Comunque sia, le due donne del Pd si sono scontrate sulle candidature per la segreteria del partito. Rosy Bindi infatti sostiene la mozione Bersani, mentre Debora Serracchiani è dalla parte di Franceschini.

Commenti