Diocesano Bello di notte fra jazz, arte e cinema

Chiuso di giorno e bello di notte: il museo Diocesano rinnova l’appuntamento estivo con i visitatori all’imbrunire (19-24), restando chiuso di giorno e di lunedì. Complice la movida del ticinese, bocconcino gustoso di potenziali «utenti» da avvicinare all’arte, il Diocesano fa «concorrenza» ai locali con un happy hour in una lounge d’eccezione, nei chiostri di Sant’Eustorgio. Occorre prenotare un tavolo (02-89420019), ma poi il divertimento è libero. Musica, teatro e cinema gli ingredienti: il martedì tocca ai recital pianistici e al jazz. Giovedì e venerdì spazio all’improvvisazione teatrale: dopodomani e venerdì ecco due cult del genere, da Harold a Imprò, mentre giovedì 13 sarà il pubblico a far da suggeritore all’unico attore sul palco. Sabato sera è infine dedicato al cinema con 4 appuntamenti d’essai: «La signora e i suoi mariti» (8), «Prima Pagina» (15), «Non dirmelo, non ci credo» (22) e «I vicini di casa» (29).

Commenti